laboursolidarity.org
Banner Incontro Banner Incontro
Chiediamo il rilascio di Mikhail Lobanov, leader sindacale russo
Russia

Chiediamo il rilascio di Mikhail Lobanov, leader sindacale russo

nuovamente arrestato a Mosca

  • Facebook
  • Twitter

La Rete

-----------------------

Mikhail Lobanov Ŕ stato rilasciato, ma le minacce restano.

-----------------------------------

La mattina del 18 maggio, la polizia di Mosca ha arrestato Mikhail Lobanov, attivista sindacale dell'UniversitÓ di Mosca, attivista di sinistra e dottore in matematica.á Mikhail Lobanov si oppone all'invasione dell'Ucraina, difende i prigionieri politici e si batte per i diritti del lavoro e dell'ambiente.

Il suo arresto fa parte di una prolungata campagna delle autoritÓ contro Mikhail Lobanov. Il 7 giugno 2022 Ŕ stato arrestato dalla polizia per il suo striscione "No alla guerra" e condannato a 15 giorni di carcere per le sue dichiarazioni contro la guerra. I media di propaganda dello Stato russo e i canali Telegram favorevoli alla guerra hanno lanciato una campagna diffamatoria contro di lui. Lui e sua moglie, Alexandra Zapolskaya, sono stati ripetutamente molestati. Il 29 dicembre 2021, la polizia Ŕ entrata con la forza nel loro appartamento di Lobanov. ╚ stato picchiato e detenuto per 15 giorni con l'accusa di "disobbedienza alla polizia". ╚ stato nuovamente arrestato in seguito a un'altra irruzione notturna della polizia nel suo appartamento.

Il rappresentante legale di Mikhail Lobanova ha dichiarato che l'irruzione Ŕ stata effettuata dalla polizia con due accuse formali: "diffusione di false informazioni sull'esercito" e "giustificazione del terrorismo". Queste accuse comportano una pena detentiva fino a sette anni.

Le organizzazioni affiliate alla Rete sindicale internazionale di solidarietÓ e lottaáchiedono il rilascio di Mikhail Lobanov, la fine delle pressioni su di lui e su Alexandra Zapolskaya e la liberazione di tutti i prigionieri politici in Russia.

  • Facebook
  • Twitter
  • Youtube
  • Instagram